cronaca

Delitto Ziliani, il farmaco versato nella tisana: “Poi compriamo un’auto nuova e ce ne andiamo in vacanza”

delitto-ziliani,-il-farmaco-versato-nella-tisana:-“poi-compriamo-un’auto-nuova-e-ce-ne-andiamo-in-vacanza”

BRESCIA Come si uccide una persona senza lasciare traccia? Qual è il “crimine perfetto”? “Piante velenose”, “torture”, una “tisana”? Diccelo Mirto Milani che suonavi l’organo in chiesa, che eri appassionato di musica lirica e facevi corsi di psicologia. Eri anche bravo coi numeri e ti intendevi di affitti, sì. Però intanto smanettavi in rete per capire come lavora il killer perfetto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: