cronaca

Lecce, folle di gelosia picchia la compagna e la riduce in fin di vita. La polizia chiamata dai vicini: “Correte”

lecce,-folle-di-gelosia-picchia-la-compagna-e-la-riduce-in-fin-di-vita.-la-polizia-chiamata-dai-vicini:-“correte”

Quando sono arrivati gli agenti la ragazza dormia accanto al suo aggressore “forse rassegnata alla violenza”, scrivo nel rapporto. L’uomo, un 27enne, è ora agli arresti domiciliari

1 minuti di lettura

Aveva il volto pieno di sangue mentre dormiva nello stesso letto del suo compagno che, solo pochi minuti prima, l’aveva picchiata per l’ennesima volta. “Hai trascorso la notte con un altro uomo” le ha detto quando ha raggiunto la sua abitazione nel cuore della notte. Ed è scattata la violenza. Calci, pugni, utilizzando persino una bottiglia di vetro.

Questo contenuto è

riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi, poi 5,99€ per 12 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

La guida allo shopping del Gruppo Gedi

Necrologie
Acquista online la pubblicazione del necrologio sul quotidiano

Ricerca necrologi pubblicati »

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: