cronaca

Spigolatrice di Sapri, la statua sessista scatena le polemiche

spigolatrice-di-sapri,-la-statua-sessista-scatena-le-polemiche

E’ stata inaugurata una nuova statua della Spigolatrice di Sapri, nella sua città: un simbolo, quello della donna che raccoglie le spighe, che dal 1858 è legato al comune del Cilento grazie alla celebre poesia antiborbonica di Luigi Mercantini, ispirata alla spedizione di Carlo Pisacane. “Eran trecento, eran giovani e forti e sono morti”, questo l’inizio della poesia che molti studenti italiani ricordano a memoria.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: