attualità

Anziana colpita da ictus salvata dalla polizia

anziana-colpita-da-ictus-salvata-dalla-polizia

Gli agenti scavalcano la recinzione, rompono il vetro di una finestra ed entrano in casa. La signora era distesa a terra in stato di semincoscienza, ora è ricoverata al San Pio e non è in pericolo di vita

VASTO. Non rispondeva al telefono, così un parente ha contattato la polizia. Gli agenti si sono precipitati nell’abitazione della donna che era stata colpita da un ictus e, per fortuna, le hanno salvato la vita. Quando sono arrivati, gli uomini della Squadra volante del commissariato di Vasto hanno notato che la casa era recintata e chiusa da due cancelli con grandi catene e lucchetti rivolti all’interno. Nel cortile era parcheggiata una autovettura e, dopo aver suonato il campanello senza ricevere risposta, hanno chiamato i vigili del fuoco e sono intervenuti. Dopo aver scavalcato la recinzione, si sono arrampicati sul muro privo di appoggi e, con difficoltà, attraverso i buchi della serranda hanno visto la stanza a soqquadro e un piccolo cane accucciato sul letto.


Per attirare l’attenzione, hanno battuto vigorosamente sulla finestra: il cane ha iniziato ad abbaiare e in seguito si sono sentiti i deboli lamenti della voce femminile. A quel punto gli agenti hanno alzato con forza la serranda e hanno scoperto il corpo della donna, riverso a terra. La signora ha cercato di comunicare farfugliando parole incomprensibili, era sofferente e aveva un lato del viso distorto. Così, gli agenti hanno rotto il vetro utilizzando lo sfollagente, sono entrati in casa e le hanno prestato i primi soccorsi.

La donna era in stato di semincoscienza, quando sono arrivati i sanitari che l’hanno portata in ospedale. Il cagnolino è stato affidato a un’amica, la signora ultrasettantenne è ora ricoverata al San Pio di Vasto con gli esiti di un ictus che avrebbe potuto esserle fatale, ma grazie al tempestivo intervento della polizia non è più in pericolo di vita.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: