cronaca

Clienti in calo, i commercianti fuggono dal mercato

clienti-in-calo,-i-commercianti-fuggono-dal-mercato

MARTINSICURO. I commercianti fuggono dal mercato settimanale di Martinsicuro: già diverse le rinunce da parte dei titolari degli spazi di vendita arrivate in Comune, che cerca una soluzione per…

MARTINSICURO. I commercianti fuggono dal mercato settimanale di Martinsicuro: già diverse le rinunce da parte dei titolari degli spazi di vendita arrivate in Comune, che cerca una soluzione per convincere gli ambulanti a restare. Negli ultimi tempi, infatti, meno persone si recano il mercoledì nel mercato che si snoda in via Ticino, da piazza santa Rita fino a via Castellano, nel quartiere Tronto.

L’effetto Covid ha sicuramente influito, tenendo lontani in tanti dal mercato in quello che fino a pochi anni fa era un punto affollato e di ritrovo e quindi anche ambito dai venditori. Questo ha portato molte disdette nell’utilizzo degli spazi concessi per il piazzamento delle bancarelle.

Per questo motivo il Comune, ma anche in virtù della direttiva Bolkestein, è intervenuto pubblicando un avviso pubblico per migliorare il mercato settimanale, mettendo a bando quattro posteggi nel mercato sanciti dal regolamento approvato nel 2000 e lasciati liberi dai venditori che hanno rinunciato al posto. L’avviso riguarda il commercio nel settore non alimentare e tocca solo il mercato settimanale di Martinsicuro e non quella della frazione di Villa Rosa che si svolge nelle vicinanze della chiesa di San Gabriele. La partecipazione al bando è riservata agli operatori di commercio già titolari di concessione di un posteggio nello stesso mercato del mercoledì del capoluogo cittadino. Hanno tempo fino al primo novembre per presentare offerte. La graduatoria darà priorità al criterio di anzianità di presenza nel mercato, all’anzianità di attività e al minor numero di autorizzazioni possedute.

Sandro Di Stanislao

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: