cronaca

Libro sul mondo fantasy di Maria Cristina

libro-sul-mondo-fantasy-di-maria-cristina

AVEZZANO. “La collana perduta” è il titolo del primo romazo scritto dalla 16enne Maria Cristina Dolce, studentessa del Liceo classico Alessandro Torlonia di Avezzano. Si tratta di un racconto fantasy…

AVEZZANO. “La collana perduta” è il titolo del primo romazo scritto dalla 16enne Maria Cristina Dolce, studentessa del Liceo classico Alessandro Torlonia di Avezzano. Si tratta di un racconto fantasy che narra le storia di Sofia, una semplice ragazza di diciassette anni che improvvisamente si ritrova catapultata in un mondo abitato da elfi chiamati Fullock.

«L’idea di questo libro», spiega la giovane autrice, «nasce in un giorno di novembre quando, durante una lezione di italiano, mi è venuta, come un fulmine, l’idea di scrivere un racconto fantasy. Non sapevo nient’altro, oltre al fatto che doveva essere scritto in prima persona. Pian piano ho iniziato a sviluppare la storia: sono passata dai vampiri ai lupi mannari, fino ad arrivare agli elfi. Il primo capitolo», ricorda Maria Cristina, «lo scrissi proprio a scuola: avevamo un’ora di buco e, causa Covid, non potevamo alzarci dai nostri banchi. Decisi quindi di prendere un foglio e di cominciare a buttare giù il primo capitolo. Sono riuscita a evadere un po’ dalla realtà ed entrare in un mondo in cui le regole potevo scriverle io. Vedere ciò che si è immaginato prendere finalmente vita è stata un’emozione indescrivibile. Ma la vera emozione forte», conclude la 16enne, «è arrivata quando ho visto per la prima volta la copertina». (f.d.m.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: