Redazione

Martinsicuro, bimbo morto dopo la caduta dal balcone: chiesto il rinvio a giudizio per la mamma

RSS Before Content X

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Ottobre 2021 @ 22:53

Martinsicuro. La Procura di Teramo ha chiuso le indagini sulla morte del piccolo Clayton, il bimbo di 18 mesi precipitato dal terzo piano di un’abitazione in via Marco Polo a Martinsicuro.

 

E per quella vicenda, accaduta lo scorso 10 giugno, la procura ha chiesto il rinvio a giudizio della mamma per omessa custodia. La dinamica della tragedia era apparsa piuttosto chiara già nelle ore successive, attraverso le indagini dei carabinieri, con il bimbo (di origini nigeriane) che approfittando di un momento di disattenzione della madre si era intrufolato nell’abbaino della mansarda per poi scivolare nel vuoto.

Anche l’autopsia aveva confermato che il decesso del bimbo era dipeso dalla caduta dal balcone e non presentava segni di violenza. La richiesta di rinvio a giudizio per omicidio colposo appare, sotto questo aspetto, una sorta di atto dovuto.

RSS After Content X

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: