pescara

VOTO ROSETO: TERMINATO SPOGLIO DELLA SEZIONE 18, FRATELLI D’ITALIA SUPERA LA LEGA

voto-roseto:-terminato-spoglio-della-sezione-18,-fratelli-d’italia-supera-la-lega

Teramo: ELEZIONI 2021

ROSETO – A 10 giorni dalla chiusura delle urne si il riconteggio delle schede della  famigerata sezione 18, quella di Montepagano, delle elezioni amministrative di Roseto, dove domenica e lunedì ci sarà il ballottaggio tra Mario Nugnes il civico sostenuto da Azione e il centrodestra di William Di Marco.

La novità è che primo partito del centrodestra è ora Fratelli d’Italia con 1.028 voti che supera la Lega, ferma a 1.018 voti. La conseguenza è che Francesco Di Giuseppe con 411 preferenze entrerà in consiglio comunale anche in caso di sconfitta per Di Marco. Il deputato della Lega Giuseppe Bellachioma entra solo se vince il centrodestra.

Prima lista in assoluto resta Ginoble Sindaco, % seguita da Azione con Carlo Calenda.

In caso di vittoria di Nugnes che al ballottaggio parte in vantaggio, entrano in consiglio tre consiglieri di “Roseto in Azione”, Gabriella Recchiuti, Zaira Sottanelli e Gianni Mazzocchetti, tre di “Fare Per Roseto”, Angelo Marcone, Enio Pavone e Valentina Vannucci, due di “Altracittà-Casa Civica-Volt”, Francesco Luciani e Vincenzo Addazii, Christian Aceto di “Under” e Annalisa D’Elpidio per “Operazione Turismo”. Tutti civici di Nugnes.

All’opposizione andrebbero per il centrodestra  William Di Marco e Francesco Di Giuseppe, per la coalizione di Ginoble Tommaso Ginoble e Teresa Ginoble, per il centrosinistra l’ex sindaco dem Sabatino Di Girolamo e Rosaria Ciancaione sostenuta da M5s.

In caso di vittoria del centrodestra entrano per la Lega Giuseppe Bellachioma, Ermanno Di Loreto, Simona Cardinali e Gabriella Felicione, Francesco Di Giuseppe, Sandra Di Giacomantonio, Franca Cornice e Andrea Sacripante per Fdi, Franco Di Giorgio per Identità Culturale Rosetana e Maristella Urbini per Forza Italia. In minoranza invece ci sarebbero Nugnes e Gabriella Recchiuti per Spazio Civico,  Di Girolamo e  Ciancaione, Tommaso Ginoble e Teresa Ginoble

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: