pescara

Autorizzata l’accensione degli impianti di riscaldamento

PESCARA. Via libera all’accensione dei riscaldamenti a Francavilla. L’improvviso abbassamento delle temperature ha spinto il sindaco uscente Antonio Luciani a firmare un’ordinanza che autorizza i…

PESCARA. Via libera all’accensione dei riscaldamenti a Francavilla. L’improvviso abbassamento delle temperature ha spinto il sindaco uscente Antonio Luciani a firmare un’ordinanza che autorizza i cittadini ad accendere i termosifoni, anticipando di circa 20 giorni quella che è la tradizionale tabella di marcia, secondo la quale il semaforo verde scatta il primo novembre per poi terminare il 15 aprile.

A convincere il primo cittadino sono state le condizioni meteorologiche degli ultimi giorni, le quali hanno visto la colonnina di mercurio perdere fino a 15 gradi se si fa un raffronto tra i circa 26 che erano presenti fino a lunedì 5 ottobre e 10-12 a cui siamo arrivati nei giorni successivi durante le ore più fredde. L’arrivo anticipato dell’inverno ha colto di sorpresa un po’ tutti, provocando un abbassamento della temperatura anche all’interno delle private abitazioni, motivo che ha indotto l’amministrazione a intervenire.

In base a quanto si legge nel documento firmato dal sindaco Luciani, fino al 31 ottobre sarà possibile tenere acceso il riscaldamento per un massimo di 6 ore al giorno. Lo stesso trattamento è stato riservato anche alle scuole presenti sul territorio, agli uffici comunali e ogni altro locale, pubblico o privato, che necessita di riscaldamento per garantire un ambiente accogliente. (a.d.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: