cronaca

Green Pass, salta il limite delle 48 ore per i controlli

green-pass,-salta-il-limite-delle-48-ore-per-i-controlli

I datori di lavoro, sia pubblici sia privati, potranno chiedere in anticipo la verifica del certficato in base alle esigenze organizzative – ad esempio per le attività su turni: salta però dal testo finale del Dpcm con le linee guida sulle verifiche del Green Pass sul lavoro, pubblicato sul sito di Palazzo Chigi, la previsione del limite di 48 ore di anticipo entro cui chiedere la verifica del certificato.

Nei giorni scorsi a norma prevedeva la possibilità per i datori di lavoro di controllare anche in anticipo il Green Pass, ma non più di 48 prima dall’orario di entrata in servizio del lavoratore o della lavoratrice.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: