cronaca

FOTO | Il 4 Novembre rivissuto nella scuola IC Falcone e Borsellino Teramo5

foto-|-il-4-novembre-rivissuto-nella-scuola-ic-falcone-e-borsellino-teramo5

BASCIANO, PENNA S.A. – Gli Alpini, i nostri Alpini, al centro di due momenti di profondo scambio di memoria intergenerazionale nelle piazze dei municipi di Basciano e Penna Sant’Andrea.

Le scolaresche dell’I.C. Falcone e Borsellino Teramo 5, accompagnate dalla Preside M. Letizia Fatigati e dai Docenti di classe,  sono state accolte dai Sindaci A. Frattaroli e S. Serrani, dalle Autorità Militari e Religiose, dalla Protezione Civile e dagli Alpini per condividere e rivivere insieme una pagina significativa della Storia della nostra Nazione, quella del 4 Novembre 1921.

 L’Inno d’Italia, il Silenzio, l’Alzabandiera, la Corona di alloro ad omaggiare i caduti territoriali nella Prima Guerra Mondiale e il Milite Ignoto, le alte uniformi, la benedizione dei Parroci, il tricolore delle bandierine realizzate in un laboratorio didattico dagli alunni più piccoli,  le Poesie a tema e le Lettere dal fronte recitate dai ragazzi più grandi, hanno declinato una mattinata di riflessione collettiva nei due Paesi. Onore è stato riservato anche ai Caduti di Nassyria a Basciano e, particolarmente carico di emozione, è stato il momento della lettura dei nomi dei caduti di Penna Sant’Andrea e il pronunciare da parte degli alunni e alunne della parola “Presente”, a testimonianza del fatto che la memoria di chi ha perso la vita per i valori della Libertà, dell’Indipendenza e della giustizia fa sì che resti sempre in mezzo a noi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: