cronaca

Progetto FIRA, avviato il ciclo di incontri con le aziende abuzzesi

progetto-fira,-avviato-il-ciclo-di-incontri-con-le-aziende-abuzzesi

È iniziato oggi il ciclo di visite FIRA Incontra, che porterà la Finanziaria Regionale a confrontarsi con imprenditori e manager delle imprese abruzzesi. È questa un’altra delle importanti iniziative introdotte da questo nuovo corso di FIRA, guidato dal presidente Giacomo D’Ignazio. Il progetto FIRA Incontra viaggia su un doppio binario: da un lato, dare sempre maggiore diffusione su tutti i territori abruzzesi alle misure e alle opportunità gestite da FIRA e dalla Regione Abruzzo e rivolte alle imprese; dall’altro, ascoltare le istanze e le esigenze delle aziende per poter formulare risposte. “È anche dall’ascolto che nasce la valorizzazione delle nostre eccellenze – Spiega il presidente D’Ignazio -. Questi incontri con le imprese, gli imprenditori e i manager abruzzesi servono soprattutto a noi per conoscere i loro punti di vista e le loro esigenze e poter dare risposte efficaci con la formulazione dei nostri avvisi. Intendiamo visitare tutte le aree della nostra regione, perché solo ascoltando le parole dei diretti interessati potremo davvero comprendere le difficoltà che si annidano nelle imprese e soprattutto dare il giusto valore alla loro storia e alla loro

attività quotidiana”.

La giornata è iniziata con un dinamico incontro al Comune di Carsoli con un gruppo di imprenditori della Piana del Cavaliere con i quali sono stati snocciolati i principali temi che oggi preoccupano le imprese di questo territorio in questa fase di post pandemia e soprattutto iniziare a immaginare una fase di rilancio economico e industriale di questa importante zona di confine tra Abruzzo e Lazio.

Nel pomeriggio si sono tenute due visite aziendali. Prima l’atteso incontro nello stabilimento di Coca-Cola  HBC Italia ad Oricola, dove il giro dello stabilimento è stato guidato dal direttore del plant, Matteo Fenu, insieme a Manuel Biella, direttore della Supply Chain Italia, Emiliano Maria Cappuccitti, direttore delle Risorse Umane Italia, e Giangiacomo Perini, direttore delle Relazioni Istituzionali Italia. A seguire, la visita alla storica azienda Madama Oliva, impresa internazionale che opera nella lavorazione delle olive da tavola, dove si è tenuto l’incontro con la proprietà dell’azienda, guidata da Angelo e Antonio Mancini. “Abbiamo inaugurato FIRA Incontra – sottolinea il Presidente di FIRA – selezionando, tra le tante che hanno sede nella Piana del Cavaliere, due realtà imprenditoriali molto diverse tra loro, che ci restituiscono uno spaccato importante del tessuto economico e produttivo che ha sede in questa zona. Il progetto è solo all’inizio e proseguirà nei prossimi mesi incontrando altre aziende dei più diversi settori produttivi e del mondo dei servizi con sede nelle altre province”.

Agli incontri erano presenti anche gli assessori regionali Daniele D’Amario e Guido Quintino Liris, il vice-presidente del Consiglio Regionale, Roberto Santangelo, e il sindaco di Carsoli, Velia Nazzarro, oltre a quello di Oricola, nonché consigliere di amministrazione di FIRA, Antonio Paraninfi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: