cronaca

Escursionista precipita in un dirupo innevato sul Gran Sasso

escursionista-precipita-in-un-dirupo-innevato-sul-gran-sasso

Incidente in prossimità di Sella di Monte Aquila. L’uomo, recuperato dal Soccorso alpino e speleologico dell’Aquila, ha riportato una lesione al ginocchio

Era sul Gran Sasso per un’escursione, in prossimità di Sella di Monte Aquila sul pendio verso Campo Pericoli, quando è precipitato lungo un dirupo innevato. I suoi amici hanno subito allertato i tecnici del Soccorso alpino e speleologico dell’Aquila e sono scattati i soccorsi. Dall’aeroporto di Preturo è decollata l’elicottero con a bordo i sanitari e i tecnici del Soccorso alpino che hanno localizzato l’escursionista ferito, lo hanno soccorso e trasportato all’ospedale dell’Aquila. L’uomo ha riportato una lesione al ginocchio.



Monte Aquila, quota 2494 metri, è la prima vetta della lunga dorsale della Catena Orientale, è una cima del Gran Sasso, posta tra Campo Imperatore, Monte Portella e il Corno Grande, al confine tra i territori dell’Aquila e di Isola del Gran Sasso. “La salita al Monte Aquila”, spiega il Soccorso alpino, “non presenta particolari difficoltà poichè il dislivello è contenuto e il sentiero è ben segnato”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: