pescara

Telefonini e trapani in cambio della droga 

telefonini-e-trapani-in-cambio-della-droga 

Blitz della Municipale in via Tavo. Arrestato 45enne: in casa eroina, cocaina e oggetti rubati. Anche due ordigni fatti brillare

PESCARA. In casa aveva droga, armi e una grande quantità di oggetti che potrebbe aver raccattato spacciando droga, oltre a due ordigni artigianali. È stato arrestato dalla polizia municipale, l’uomo di 45 anni che due giorni fa ha subito un controllo al “Ferro di cavallo”, l’edificio popolare di via Tavo conosciuto, in particolare, per lo spaccio di droga. Dopo la perquisizione e il sequestro di tutto il materiale che conservava in casa, il 45enne, originario della Puglia ma senza fissa dimora, è finito in carcere. Il blitz nell’edificio di Rancitelli, eseguito dal uomini del Gruppo di intervento nucleo anti degrado della municipale, coordinato da Massimiliano Giancaterino, è scattato giovedì pomeriggio quando è arrivata la segnalazione dell’occupazione abusiva di uno degli alloggi popolari. Entrando nell’appartamento gli uomini del Giona hanno trovato il 45enne che aveva a disposizione 400 grammi circa di hashish, 100 grammi di eroina e altrettanti di cocaina, e circa 60 grammi di marjiuana, per un valore totale che si stima attorno ai 30mila euro. Nell’alloggio c’erano anche un machete, dei coltelli e degli attrezzi da lavoro, anche professionali, che potrebbero essere stati consegnati allo spacciatore dai tossicodipendenti in cambio della droga. C’erano, tra l’altro, dei trapani, una telecamera, un mixer con le casse (attrezzatura per i concerti) e una cinquantina di telefoni cellulari, provento di furto o di ricettazione. Resta da capire cosa avrebbe fatto dei due ordigni artigianali che custodiva in casa e che due sere fa sono stati fatti esplodere dagli artificieri dei carabinieri sulla spiaggia di Montesilvano, con un boato che si è sentito da lontano.

L’arresto è scattato per detenzione e spaccio di stupefacenti, detenzione di armi improprie e materie esplodenti. (f.bu.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: