cronaca

Rimini, omicidio alla stazione: uomo ucciso a coltellate. L’assassino è fuggito in bicicletta

rimini,-omicidio-alla-stazione:-uomo-ucciso-a-coltellate.-l’assassino-e-fuggito-in-bicicletta

Omicidio alla stazione di Rimini. Un uomo è stato ucciso con una coltellata alla gola. L’aggressore è fuggito con l’arma e una bicicletta in direzione del porto canale. La furia dell’assassino sarebbe esplosa dopo una lite per futili motivi alla fermata dell’autobus. La vittima è di nazionalità filippina: l’uomo, di 74 anni, era seduto sotto la pensilina in attesa del bus. Dopo il colpo, si è accasciato su se stesso ed è scivolato a terra. 

Sul posto la polizia ferroviaria, la polizia di Stato e la scientifica. Secondo le prime ricostruzioni, in molti sarebbero passati davanti al cadavere senza dare l’allarme. E l’uomo è morto dissanguato, con la carotide recisa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: