cronaca

Automobilista in salvo nel fiume in piena

automobilista-in-salvo-nel-fiume-in-piena

I soccorsi a Villa Petto di Colledara quando l’uomo aveva già raggiunto da solo la sponda. L’auto si era spenta durante il tentativo di guadare il corso d’acqua

TERAMO. Un automobilista di 78anni è rimasto bloccato nel fiume Mavone mentre tentava di guadarlo alla guida del proprio mezzo a Villa Petto di Colledara. L’uomo, 78 anni, è riuscito a mettersi in salvo da solo raggiungendo la sponda del fiume mentre l’auto, una Opel Zafira, veniva circondata dall’acqua.

Sul posto è arrivata una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo. L’alto livello raggiunto dall’acqua in conseguenza delle piogge aveva causato lo spegnimento del mezzo rimasto così in panne al centro del fiume mentre il conducente aveva già raggiunto autonomamente la riva. I vigili del fuoco hanno raggiunto la Opel riuscendo poi a tirarla a secco con verricello del mezzo operativo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: