cronaca

Manto sintetico e nuova irrigazione allo stadio Di Febo 

manto-sintetico e-nuova-irrigazione allo-stadio-di-febo 

Il consigliere Di Censo rassicura le società locali: «Presto saranno agibili anche le tribune per giocare col pubblico»

SILVI. Un nuovo pozzo di irrigazione e un rinnovato campo in erba sintetica in arrivo allo stadio Di Febo di Silvi. Ad assicurarlo, dopo le recenti critiche sollevate dal Silvi calcio sull’impossibilità di giocare nel campo in erba naturale con le tribune, gestito dal Pescara, è il consigliere delegato allo sport del Comune Andrea Di Censo che in una nota ieri ha chiarito: «Al nostro insediamento, nell’estate 2018, ci siamo trovati di fronte una situazione gestionale dello stadio analoga a quella di oggi se non addirittura peggiore. Il Comune ha dovuto interdire l’accesso al campo in erba naturale per quasi l’intera stagione sportiva, quella del 2018/19 alle due società di Silvi, per provvedere al rifacimento del campo trovato in pessime condizioni e con gli spogliatoi ancora inagibili. Questa situazione costrinse l’amministrazione comunale a far giocare le sue squadre cittadine nel campo in erba artificiale e, addirittura, a far allenare il settore giovanile in una struttura esterna (Kick Off). In questa fase», ha precisato Di Censo, «si è aggiunto un ulteriore problema che non ha consentito alla concessionaria dell’impianto, la Pescara calcio, di portare a compimento il rifacimento del manto erboso per via dell’interruzione dell’approvvigionamento idrico per l’innaffiamento assicurato finora dai proprietari del vicino laghetto. La Pescara calcio, comunque, è andata avanti con i lavori di scarificatura sul terreno del campo in erba naturale, trasemina, sabbiatura e concimazione e ora sta provvedendo, in attesa di concludere l’iter burocratico, a fare un pozzo all’interno dello stadio dove attingere l’acqua per l’irrigazione». Il consigliere evidenzia come da parte del Delfino ci sia la massima disponibilità ad andare incontro alle esigenze delle società calcistiche locali. «Per quanto riguarda la necessità di un campo in erba sintetica e di una riqualificazione delle tribune per consentire l’accesso del pubblico e l’incasso alle società silvarole», conclude Di Censo, «il Pescara ci ha comunicato che i lavori erano stati già avviati ma a causa di alcune prescrizioni da parte di Ferrovie si sta procedendo ad adeguamenti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: