cronaca

Tiburtina e scarsa sicurezza: Celano chiede aiuto ad Anas

tiburtina-e-scarsa-sicurezza: celano-chiede-aiuto-ad-anas

CELANO. Si torna a parlare della messa in sicurezza della Tiburtina Valeria, nel territorio comunale di Celano. La strada è stata teatro di numerosi incidenti stradali (anche mortali) e più volte al…

CELANO. Si torna a parlare della messa in sicurezza della Tiburtina Valeria, nel territorio comunale di Celano. La strada è stata teatro di numerosi incidenti stradali (anche mortali) e più volte al centro di aspre polemiche.

Il Comune di Celano presenterà all’Anas dei rilievi topografici, effettuati nelle ultime settimane sulla Tiburtina Valeria, precisamente nel tratto che dalla rotonda in prossimità di via La Stanga in direzione Avezzano conduce all’altra rotonda in prossimità di via San Nicola-via Paluli, dove si trova il museo di Celano. Si tratta di un lavoro piuttosto complesso, con ipotesi di intervento che permetterebbero, innanzitutto attraverso l’ampliamento della carreggiata, di garantire agli automobilisti una maggiore visibilità, sempre nel rispetto dei limiti di velocità. L’intervento, che secondo una prima valutazione avrebbe bisogno di un finanziamento complessivo di 5 milioni di euro, darebbe la possibilità a chi attraversa quel tratto di Tiburtina Valeria, sia in direzione Avezzano che verso Celano, di trovarsi davanti a una strada più grande e di conseguenza più sicura.

Una sicurezza già garantita, negli anni, dalla realizzazione delle rotatorie. Ma non basta. Da qui le sollecitazioni del Comune nei confronti dell’Anas. (e.b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: