attualità

Pellegrini: «Atessa resta fuori dal consiglio provinciale»

pellegrini:-«atessa-resta-fuori-dal-consiglio-provinciale»

ATESSA. «Grazie a Borrelli, anche per i prossimi quattro anni Atessa resterà fuori dal consiglio provinciale». È questa l’accusa del consigliere comunale di minoranza ed esponente della Lega,…

ATESSA. «Grazie a Borrelli, anche per i prossimi quattro anni Atessa resterà fuori dal consiglio provinciale». È questa l’accusa del consigliere comunale di minoranza ed esponente della Lega, Vincenzo Pellegrini rivolta al sindaco Giulio Borrelli.

Pellegrini parte dalle votazioni provinciali. «Quattro anni fa, Borrelli e il Partito democratico di Atessa, decisero di appoggiare un candidato di un altro comune che a, causa della loro mancanza di peso politico, non riuscì ad essere eletto. Questa volta Borrelli e il Pd hanno deciso di candidare il consigliere comunale, nonché capogruppo di Uniti per Atessa ed esponente di punta del Pd atessano, Giorgio Farina». Pellegrini analizza i voti di Farina: «Il risultato elettorale è stato disastroso per Farina ma soprattutto per Atessa che ha sempre avuto un rappresentante in consiglio provinciale e invece da quando governa Borrelli per ben otto anni Atessa resterà fuori dalla Provincia. Farina è riuscito a rimediare solo otto voti espressi dai consiglieri di Atessa ma i voti dovevano essere almeno dodici, cioè quelli della maggioranza». Per Pellegrini la vera sconfitta è un’altra: «Farina appoggiato da Borrelli, che si fregia di aver rimesso Atessa al centro del territorio del Sangro e che non perde occasione per autonominarsi rappresentante dei sindaci dell’intero territorio, non è riuscito a prendere nemmeno un voto da parte di nessun consigliere comunale dei comuni del territorio. Il risultato di Farina alle elezioni provinciali ha certificato, ove ce ne fosse ancora bisogno, la mancanza di una maggioranza in consiglio comunale da parte del sindaco Borrelli e il totale isolamento politico della classe dirigente di centro sinistra di Atessa rispetto all’intero territorio». (m.d.n.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: