pescara

MONTORIO, IL SINDACO ALTITONANTE FIRMA L’ORDINANZA PER LE FESTIVITÀ DI INIZIO ANNO

montorio,-il-sindaco-altitonante-firma-l’ordinanza-per-le-festivita-di-inizio-anno

Teramo: Cronaca

MONTORIO AL VOMANO – È stata firmata dal sindaco di Montorio al Vomano l’ordinanza sulle festività di Capodanno.

Come annunciato nei giorni scorsi, dopo l’incontro con i ristoratori di Montorio, l’Amministrazione ha deciso di vietare i cenoni dell’ultimo dell’anno nei ristoranti e di imporre la chiusura dei bar alle 22.30.

In più, adeguandosi alla circolare della Prefettura, l’ordinanza stabilisce criteri e orari limitati per la somministrazione di bevande alcoliche e di consumo di cibo e bevande in spazi pubblici.

Ecco cosa prevede l’ordinanza nel dettaglio: nella giornata del 31 dicembre 2021 ai servizi di ristorazione, fatta eccezione per i bar e per quelli a servizio degli ospiti delle strutture ricettive, il divieto di somministrazione di alimenti e bevande dalle ore 19.00 alle ore 06.30 del 1° gennaio 2022; ai predetti servizi di ristorazione è consentita, nelle ore in cui vige il divieto di cui sopra, la sola vendita per asporto ovvero consegna a domicilio; nella giornata del 31 dicembre 2021 la chiusura dei bar dalle ore 22.30 fino alle ore 06.30 del 1° gennaio 2022; dal 31 dicembre 2021 al 02 gennaio 2022, per l’intero arco della giornata, il divieto di somministrazione al banco di bevande alcoliche; dalle ore 15.00 del 31 dicembre 2021 alle ore 09.00 del 1° gennaio 2022 il divieto di somministrazione di bevande alcoliche anche al tavolo; dalle ore 20.00 del 31 dicembre 2021 alle ore 05.00 del 1° gennaio 2022 il divieto di consumo di cibo e bevande alcoliche e non, a eccezione dell’acqua, nelle aree pubbliche ivi incluse le aree prospicenti agli esercizi commerciali, le piazze, le ville e i parchi comunali.

“L’auspicio per il nuovo anno è quello di tornare presto a una vita normale. Oggi tuttavia dobbiamo usare la massima cautela e agire con senso di responsabilità. Sono certo che i gestori di bar e ristoranti comprenderanno la necessità di queste misure e siamo pronti a sostenerli con ristori”.

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: