cronaca

VIDEO | Aumento bollino verde caldaie, Luzii (IV): “andava rinviato” e propone Scuola di alta formazione dirigenti a Teramo

video-|-aumento-bollino-verde-caldaie,-luzii-(iv):-“andava-rinviato”-e-propone-scuola-di-alta-formazione-dirigenti-a-teramo

TERAMO – Tutti i dubbi di Giovanni Luzii sulle decisioni assunte in Consiglio comunale di Teramo, relativamente alle partecipate e, soprattutto, sull’adeguamento dei contributi per il servizio di manutenzione e ispezione degli impianti termici effettuato dalla TeAm, il cui bollino verde è stato portato da 10 a 14 euro. “L’aumento, in questo momento storico, era possibile rinviarlo – ha dichiarato il Consigliere di Italia Viva – soprattutto visti tutti gli aumenti, anche del 50%, delle bollette di luce e gas che toccherà le famiglie dal nuovo anno”.

Ma tra i punti in discussione in Consiglio, anche la mozione di Italia Viva, presentata da Luzii con il Capogruppo Osvaldo Di Teodoro, sulla Scuola di alta formazione per Dirigenti che dovrebbe avere sede a L’Aquila e non a Teramo, dopo che la nostra città ha visto il progressivo depauperamento di uffici e strutture. “Teramo ha una Facoltà universitaria giuridica – ha dichiarato Luzii – che potrebbe accogliere la Scuola di Alta Formazione per Dirigenti, basta fare una proposta con l’Università al Ministro Brunetta”. Mozione, poi, accolta con alcune modifiche dal Consiglio comunale.

ASCOLTA GIOVANNI LUZII

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: