pescara

Crolla un altro pino, ora è allarme 

crolla-un-altro-pino,-ora-e-allarme 

Città Sant’Angelo. Dopo gli episodi delle scorse settimane, c’è stato un nuovo crollo in via Da Vinci

CITTÀ SANT’ANGELO. Un pino di grandi dimensioni si é abbattuto ieri sera in via Leonardo Da Vinci, a Città Sant’Angelo, in località San Martino Bassa, non molto distante dal Village. La pianta si é schiantata al suolo improvvisamente, provocando un forte rumore udito in tutta la zona.

Nonostante l’ora di punta per il traffico locale, nessuno é stato investito, anche se la paura tra chi ha assistito alla scena é stata molta. Nonostante questo, la pianta ha invaso la carreggiata, tanto da richiedere l’intervento dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine, rimasti al lavoro per diverse ore al fine di liberare la strada e ripristinare la viabilità. E ora, a finire sotto accusa é la scarsa cura delle piante, almeno stando alla testimonianza dei presenti, che raccontano di chiome fin troppo abbondanti spesso non sorrette dalla struttura delle piante. Ieri sera infatti, non ci sono stati eventi atmosferici tali da incidere sulla caduta del pino, come invece accaduto in episodi analoghi nelle scorse settimane, dove le forti piogge avevano provocato lo sradicamento di alcune querce che, anche in quel caso, avevano richiesto l’intervento delle forze dell’ordine e inciso sulla fluidità del traffico. Un episodio analogo, sempre in via Da Vinci, si era verificato poi lo scorso 10 dicembre, con un altro pino che dopo essersi sradicato era franato addosso a un cancello di una privata abitazione. Fin qui, per fortuna, non si registrano particolari conseguenze per l’incolumità delle persone, ma é chiaro che i residenti della zona adesso chiedono un’attività di manutenzione del verde per evitare che episodi analoghi possano verificarsi nuovamente. (a.d.s.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: