cronaca

Autismo, la Regione accredita ventidue posti alla Casa dei sogni 

autismo,-la-regione-accredita ventidue-posti-alla-casa-dei-sogni 

La struttura di via Stazione è l’unica in provincia che adotta il trattamento Aba per gli ospiti Il via libera della giunta (valido cinque anni) arrivato dopo l’esame dell’Agenzia sanitaria abruzzese

CELANO. Il centro diurno per l’autismo “La casa dei sogni” di Celano riceve l’accreditamento di 22 posti letto da parte della Regione Abruzzo.

La struttura è gestita dalla fondazione “Oltre le parole onlus”.

Un percorso molto lungo partito dieci anni fa per volontà del Comune di Celano e delle diverse realtà che gravitano attorno alla struttura con l’obiettivo di aprire una vera e propria casa dove i ragazzi autistici potessero trovare sia personale qualificato per svolgere le varie attività ricreative ma anche un tetto che potesse ospitarli.

L’Agenzia sanitaria regionale ha dato il parere favorevole per l’accreditamento, confermato anche dalla Regione Abruzzo con il via libera da parte della giunta.

La struttura di Celano sarà quindi ufficialmente un Centro diurno disturbi spettro autistici con 22 posti letto accreditati.

Sono stati riconosciuti al polo di via Stazione, che è stato realizzato dall’amministrazione comunale recuperando gli spazi della ex caserma della polizia locale, altri punti presenti nel manuale di accreditamento, come i diritti dei pazienti, la direzione delle strutture e dei sistemi di supporto, la residenzialità salute mentale e i 22 posti letto.

L’accreditamento, secondo quanto precisato nella delibera di giunta regionale, varrà cinque anni e potrà essere rinnovato per altri cinque.

Una grande soddisfazione sia per gli amministratori che per i professionisti che ogni giorno operano all’interno della struttura di via Stazione.

Il centro di Celano, come più volte evidenziato dai professionisti che supportano le famiglie dei ragazzi autistici, è l’unica struttura presente nella Marsica e in tutta la provincia dell’Aquila con trattamento Aba (Applied behavior analysis-analisi del comportamento applicata).

Grazie all’applicazione sistematica è possibile ridurre comportamenti disfunzionali e migliorare, ma anche aumentare in alcuni casi, la comunicazione, l’apprendimento e i comportamenti socialmente appropriati.

Ogni giorno, gli ospiti del centro diurno per l’autismo “La casa dei sogni” hanno a loro disposizione degli ampi spazi ricreativi con divani, televisori, videogame, giochi da tavolo, una piccola biblioteca, delle aree di lavoro organizzate in laboratori dove i ragazzi possono svolgere diverse attività supportati dal personale specializzato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: