Redazione

IL CARDINALE ENRICO FEROCI CITTADINO ONORARIO DI PIZZOLI, SUO PAESE DI ORIGINE

il-cardinale-enrico-feroci-cittadino-onorario-di-pizzoli,-suo-paese-di-origine

L’Aquila: Abruzzo

L’AQUILA – Il cardinale Enrico Feroci è cittadino onorario di Pizzoli,  centro dell’Alta Valle dell’Aterno in provincia dell’Aquila che lo ha visto nascere il 27 agosto 1940.

E accaduto il 26 dicembre, in occasione della  messa in onore di Santo Stefano Protomartire, patrono di Pizzoli, primo dei sette diaconi scelti dagli Apostoli come loro collaboratori nel ministero, fu anche il primo tra i discepoli del Signore a versare il suo sangue a Gerusalemme, dove, lapidato mentre pregava per i suoi persecutori, rese la sua testimonianza di fede in Cristo Gesù, affermando di vederlo seduto nella gloria alla destra del Padre.

Il sindaco di Pizzoli, Giovannino Anastasio, ha dunque conferito, a nome di tutta la municipalità la cittadinanza onoraria al Feroci, entrato nel Pontificio Seminario Romano Minore all’età di undici anni, ordinato sacerdote il 13 marzo 1965,  fino a quando il 25 ottobre 2020, Papa Francesco ha annunciato la sua creazione a cardinale nel concistoro del 28 novembre

A concelebrare la messa il cardinale arcivescovo dell’Aquila Giuseppe Petrocchi e il parroco don Claudio Tracanna.

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: