Redazione

MORTE DI MARIO SBARDELLA: APERTA CAMERA ARDENTE, DOMANI I FUNERALI E POI CREMAZIONE

morte-di-mario-sbardella:-aperta-camera-ardente,-domani-i-funerali-e-poi-cremazione

L’Aquila: Cronaca

L’AQUILA –  Questa mattina la salma di Mario Sbardella, storico collaboratore de Il Centro,  responsabile della comunicazione del Comune di Avezzano e portavoce del sindaco Gianni Di Pangrazio,  stata esposta nella casa Funeraria Rossi in via Nuova 93 ad Avezzano. Sarà possibile fargli una visita fino alle 18 e poi domani dalle 9 alle 10.30. Alle 11 ci saranno i funerali nella chiesa della Madonna del Passo. Subito dopo la salma sarà cremata.

Sbardella aveva 65 anni. Si è spento ieri mattina all’ospedale di Avezzano. E’ stato colto da un malore mentre si trovava in Comune. Trasportato in ambulanza all’ospedale cittadino era stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza, ma le sue condizioni si sono aggravate questa mattina.

Alla famiglia le condoglianze della redazione di AbruzzoWeb.

IL CORDOGLIO DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI ABRUZZO

Mario Sbardella, 65 anni, storico collaboratore del quotidiano “Il Centro”, responsabile dell’ufficio comunicazione dell’amministrazione comunale di Avezzano, si è spento questa mattina, all’ospedale di Avezzano dove era stato ricoverato alla vigilia di Capodanno, dopo un malore accusato sul posto di lavoro.

Era stato operato immediatamente, ma questa mattina le sue condizioni sono precipitate. Scompare un giornalista scrupoloso e attento che ha saputo interpretare, nei diversi ruoli professionali, i bisogni e le aspirazioni delle popolazioni di Avezzano e della Marsica.

Un giornalista di lungo corso che aveva accumulato una grande esperienza professionale mettendola a disposizioni delle persone per spiegare le complesse vicende amministrative e politiche dei comuni marsicani. L’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo esprime profondo cordoglio e si stringe al dolore dei famigliari, degli amici e di tutti di coloro che lo stimavano.

BIONDI: “PERDIAMO GRANDE E APPASSIONATO LAVORATORE”

“La Municipalità dell’Aquila si unisce al dolore dei cari e dei colleghi di Mario Sbardella, scomparso prematuramente”, lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. “Abbiamo perso un professionista serio, una persona a modo, un grande e appassionato lavoratore”, conclude il primo cittadino dell’Aquila.

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: