cronaca

Violenze di Capodanno a Milano, il racconto di una vittima: “Lasciata nuda a terra”

violenze-di-capodanno-a-milano,-il-racconto-di-una-vittima:-“lasciata-nuda-a-terra”

“Ho urlato cercando la mia amica, sono salita su un muretto per individuarla ma l’ho persa di vista. Nel mentre sono arrivate le forze dell’ordine con scudi e manganelli. Il gruppo si è dileguato, la mia amica era lì che cercava di coprirsi col giubbotto stretto sul petto, non aveva più indumenti addosso, senza reggiseno, senza slip, rannicchiata per terra piena di lividi, i pantaloni abbassati alle caviglie.

Questo contenuto è

riservato agli abbonati

1€ al meseper 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Blog

La guida allo shopping del Gruppo Gedi


Necrologie
Acquista online la pubblicazione del necrologio sul quotidiano

Ricerca necrologi pubblicati »

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: