cronaca

Guariti ma non per la Asl, i prigionieri del Green Pass

guariti-ma-non-per-la-asl,-i-prigionieri-del-green-pass

Negativi ma comunque bloccati in casa, magari senza il Green Pass, oppure con un certificato che presto scadrà perché l’isolamento non è stato registrato. Il numero enorme di casi ha messo in crisi i servizi informatici delle Regioni e del ministero alla Salute, e soprattutto i dipartimenti di prevenzione delle Asl, che non riescono a fare il tracciamento e quindi hanno problemi a rilasciare il certificato di fine isolamento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: