cronaca

«Il campo da bocce va riaperto» 

«il-campo-da-bocce-va-riaperto» 

Pineto. Appello di cittadini e appassionati per l’area chiusa nel quartiere Corfù

PINETO. Appassionati di bocce chiedono al Comune di Pineto di riaprire il campo sotto la pineta sud. L’impianto, dietro lo stabilimento balneare “Cambusa” nel quartiere Corfù, è chiuso da oltre due anni.

Nello spazio recintato si vedono accatastate sedie e tavoli e attrezzature di svago per anziani e disabili. L’area è stata interdetta a fine estate 2019 a causa dell’emergenza sanitaria e da allora non ha mai riaperto i battenti. «Non capisco come mai uno spazio pubblio all’aperto e per di più nella pineta debba rimanere inutilizzato», afferma uno degli ex frequentatori, «è un posto di svago utile a molti anziani che vogliono combattere l’ozio e distrarsi un po’ pur rispettando tutte le regole anti-Covid». Lo spazio in questione era frequentato da decine di giocatori e durante la giornata erano previste varie turnazioni. L’appello alla riapertura è l’ennesima sollecitazione che appassionati del gioco delle bocce cittadini rivolgono all’amministrazione comunale per risolvere la questione. ( d.f.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: