attualità

Covid, i nuovi guariti sono più dei positivi 

covid,-i-nuovi-guariti-sono-piu-dei-positivi 

In cinque giorni altri 211 casi, ma in 236 hanno sconfitto il virus. Vaccini per i residenti di Tollo e Canosa

ORTONA . Il dato dei guariti ad Ortona supera quello dei positivi. Dal bilancio degli ultimi giorni sull’evoluzione pandemica in città, sempre più alle prese con i contagi, arriva un primo timido segnale di speranza. Il Comune di Ortona ha riferito che dal 7 all’11 gennaio si sono registrati 211 contagi e 236 guariti per un totale di 851 persone alle prese con il virus.

Il numero dei residenti che devono fare i conti con il Covid continua però ad essere elevatissimo. Per limitare la diffusione del virus resta alta anche l’attenzione rispetto ai controlli effettuati sul territorio. Le forze dell’ordine sono impegnate nell’attività di monitoraggio sul rispetto delle disposizioni relative all’uso del Green pass. E va avanti il tracciamento: nei quattro giorni di attività al drive in allestito al parcheggio del lido Saraceni per i tamponi – prima rivolti alla popolazione scolastica e poi al resto della cittadinanza -, sono stati eseguiti 2.451 test che hanno permesso di individuare 125 positivi. E sempre relativamente ai drive in, oggi è aperto quello della Asl, a Ortona, dalle 9 alle 13.30. La fascia oraria dalle 8 alle 9 è riservata agli studenti degli istituti scolastici, identificati dal dipartimento prevenzione, che devono sottoporsi a tampone molecolare. «Al drive in è possibile accedere solo previa prescrizione da parte del medico su sistema Smarttest e prenotazione da parte dell’utente sul sistema Zerocode», ricordano dalla Asl di Chieti. «La prenotazione non è obbligatoria solo per gli studenti identificati dal dipartimento prevenzione». Sul fronte delle vaccinazioni oggi (dalle ore 9 alle 13) e domani (dalle ore 14.30 alle 18.30) sarà aperta anche la sede della Micoperi per le somministrazioni.

Nel resto del territorio, un aggiornamento è arrivato ieri mattina dal Comune di Orsogna, dove il nuovo bollettino parla di sette cittadini guariti e altri dodici contagiati. Gli attualmente positivi sono quindi saliti a 93. «È obbligatorio indossare la mascherina anche all’aperto», ricorda il sindaco Ernesto Salerni. «Va rispettato il distanziamento e bisogna evitare assembramenti».

Per Tollo e Canosa ieri è stata una giornata di vaccinazioni dedicate ai cittadini, con l’attività che è andata avanti nella sede Micoperi. Nei due stessi paesi, fino al pomeriggio di ieri, i bollettini raccontavano di 20 nuovi canosini e 7 guariti per un totale di 45 positivi. A Tollo, invece, sempre aggiornato a ieri pomeriggio si registravano dieci nuovi positivi e la guarigione di altri 12. Sono 115 i malati. (a.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: