cronaca

Piemonte: peste suina, arriva l’ordinanza dei ministeri, stop a caccia, trekking e raccolta funghi

piemonte:-peste-suina,-arriva-l’ordinanza-dei-ministeri,-stop-a-caccia,-trekking-e-raccolta-funghi

Sul caso della peste suina africana arriva l’ordinanza congiunta dei ministeri della Salute e dell’Agricoltura. Nel testo, che sara’ attivo in 114 comuni di cui 78 Piemontesi e 36 Liguri, viene vietata la caccia, il trekking, il mountain biking, la pesca e la raccolta di tartufi e funghi nelle zone infette. Le uniche eccezioni riguarda le attivita’ connesse alla salute, alla cura degli animali detenuti e selvatici e delle piante.



Oltre alla caccia di selezione, che puo’ essere autorizzata dagli organi regionali su richiesta dei diretti interessati.

La misura si è resa necessaria in Piemonte dopo che, lo scorso fine settimana, sono stati trovati nell’Alessandrino tre cinghiali morti, risultati in laboratorio malati di peste suina africana. Nel frattempo, oggi e’ previsto il tavolo di emergenza regionale sul tema organizzato dall’assessore all’Agricoltura del Piemonte Marco Protopapa, insieme ai prefetti del Piemonte, ai presidenti delle province, ai Carabinieri forestali e alle associazioni venatorie

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: