cronaca

Liliana Segre diventerà cittadina onoraria 

liliana-segre-diventera-cittadina-onoraria 

Sabato 22 la cerimonia al castello Orsini, l’iniziativa nell’ambito della Settimana del Liceo Croce 

AVEZZANO. La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Avezzano. L’amministrazione comunale assegnerà il conferimento alla “la bambina sopravvissuta ad Auschwitz”, diventata oggi simbolo contro ogni tipo di violenza e sopruso. Sabato 22 alle 10, al castello Orsini, è prevista la votazione in consiglio comunale, dopo il via libera dell’aprirle scorso, alla presenza degli amministratori, della Commissione pari opportunità che ha supportato attivamente l’iniziativa, e degli studenti del Liceo Croce. Nella stessa mattinata, nell’ambito della XI edizione della Settimana del Croce, i giovani incontreranno il senatore Emanuele Fiano che presenterà loro il libro “Il profumo di mio padre”. «Alla senatrice, impossibilitata a partecipate direttamente», ha spiegato la presidente della Commissione pari opportunità, Concetta Balsorio, «arriverà l’abbraccio carico di stima delle istituzioni e dei ragazzi di Avezzano. L’iniziativa vuole lanciare un messaggio significativo proprio alle giovani generazioni, considerato che la Segre, nominata senatore a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è una delle poche sopravvissute all’inferno dei campi di concentramento e ha dedicato gran parte della propria vita a raccontare la barbarie di quel periodo buio della storia dell’umanità, affinché nessun essere umano, al di là di razza, religione o credo politico debba più subire le inaudite violenze o le privazioni legate alle leggi razziali». Proprio la Commissione pari opportunità, dopo l’ok del consiglio, si è subito attivata per organizzare l’appuntamento in collaborazione con il Liceo Croce, grazie alla disponibilità del dirigente scolastico, Attilio D’Onofrio. Sempre nell’ambito delle attività della Settimana del Croce, coordinate dalla professoressa Gigliola Ciaccia, martedì 28 gennaio si svolgerà “Diritto di tutti: la dignità”. Tanti i relatori previsti, tra cui Francesco Barone (dalle 10.20 alle 11.15), il giornalista di Rainews 24, Roberto Vicaretti (dalle 11.30 alle 13) e il professor Ferdinando Di Orio (mercoledì dalle 11.40 alle 13.15). (e.b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: