gossip

Donatella Versace compie 67 anni e festeggia con un vestito trasparente: eccola pazzesca

donatella-versace-compie-67-anni-e-festeggia-con-un-vestito-trasparente:-eccola-pazzesca

Il tempo per Donatella Versace sembra essersi fermato. La stilista italiana più apprezzata e conosciuta al mondo, ha spento di recente 67 candeline. Sembra impossibile a guardarle, Donatella è in splendida forma. 

La stilista ha lasciato tutti a bocca aperta proprio di recente. Al Met Gala ha sfoggiato un abito aderente che la fasciava tra oro, denim e cristalli.

Donatella Versace stupisce la platea, l’abito è incantevole

Ancora una volta, Donatella Versace ha conquistato la scena. La regina della moda made in Italy ha calcato la passerella del Met Gala, sfoggiando una forma fisica strabiliante, enfatizzata da un abito studiato per lei. La stilista ha lasciato tutti di stucco, Donatella ha infatti compiuto 67 anni, lo scorso due maggio, ma lo scorrere del tempo per lei non sembra essere affatto un problema.

Sul tappeto rosso del Mat Gala infatti, la stilista sembrava averne 30 in meno, fasciata nel suo splendido abito ha incantato la platea. Poche ore prima della serata, Donatella ha preparato un rinfresco con i suoi amici, presenti anche la bionda influencer Chiara Ferragni ed il marito, Fedez.

La torta preparata per il suo compleanno era bellissima, sulla stessa è stata raffigurata una Medusa, simbolo del brand. Spente le candeline, la stilista ha sfilato sul red carpet del Mat Gala, catalizzando l’attenzione generale.

Come suo solito, Donatella ha osato, portando il denim in passerella. L’abito che ha scelto ha spalline sottili impreziosite da cristalli Swarovski. Per quanto concerne il make up ha optato per un trucco dai toni del blu, l’acconciatura invece classica, ma tra i capelli ha messo un gioiello.

Donatella Versace, la sua moda abbraccia la body positivity

Donatella è sempre stata una grande sostenitrice delle donne. Con il suo lavoro ha contribuito a scardinare preconcetti e tabù, ed oggi non è da meno. La stilista infatti è stata tra le prime ad aprirsi al concetto della body positivity, scegliendo tra le modelle della sua “scuderia” anche donne “curvy”.

“Versace ha come obiettivo quello di far sentire le donne – ma anche gli uomini – sensuali, potenti, libere. La diversità, intesa come molteplicità di ideali di bellezza, va abbracciata. E io amo la molteplicità di forme nella quale si esprime la bellezza femminile“- ha dichiarato la stilista nel corso di una passata intervista rilasciata per Vogue.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: