cronaca

Taranto, a bordo dei bus cittadini ripetuti abusi sessuali su una 18enne con problemi psichici: 8 autisti dell’Amat a processo

taranto,-a-bordo-dei-bus-cittadini-ripetuti-abusi-sessuali-su-una-18enne-con-problemi-psichici:-8-autisti-dell’amat-a-processo

Ci sarà il processo per gli otto autisti dell’azienda Kyma Mobilità Amat di Taranto accusati di presunti abusi sessuali nei confronti di una ragazza con problemi di tipo psichico. Il giudice delle udienze preliminari Rita Romano ha deciso, infatti, di rinviare a giudizio gli imputati. Sono autisti dei bus urbani della città di Taranto, sospesi da tempo dal servizio, che – secondo l’accusa – avrebbero abusato della giovane donna tarantina, oggi ventiduenne, che si serviva in maniera assidua dei mezzi di trasporto pubblico utilizzati per raggiungere le abitazioni dei familiari.

Questo contenuto è

riservato agli abbonati

1 Anno a soli 24€

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

La guida allo shopping del Gruppo Gedi


Necrologie
Acquista online la pubblicazione del necrologio sul quotidiano

Ricerca necrologi pubblicati »

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: