cronaca

Banca di Castiglione e Pianella, utile a 7,2 milioni: “Un anno record”

banca-di-castiglione-e-pianella,-utile-a-7,2-milioni:-“un-anno-record”

TERAMO

Nota dell’istituto di credito: in aumento anche il numero dei clienti

CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO. L’annuale assemblea dei soci della Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno, tra cui il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021.

«L’istituto di credito», si legge in una nota, «ha chiuso l’esercizio con un utile lordo di 7,2 milioni di euro, segnando un anno record nella storia della banca: se si considera il contributo della sola attività ordinaria, rappresenta il risultato più elevato di sempre.

Grazie ai numeri di bilancio, a fine 2021, la Bcc di Castiglione ha confermato la sua posizione in classe A, la più alta per solidità, patrimonializzazione, efficienza e bassa rischiosità e continua ad essere la più grande Bcc di Abruzzo e Molise, con un attivo che ha raggiunto 1 miliardo e 100mila euro, pari a + 5,46%.»

La massa fiduciaria, hanno spiegato il presidente Alfredo Savini e il direttore generale Simone Di Giampaolo, ha registrato un incremento dell’8%. «La nostra Bcc, in questo contesto così difficile per gli effetti economici del coronavirus e della guerra, aggravati nei nostri territori già caratterizzati da crisi e ritardi», ha detto Savini, «ha dimostrato, ancora una volta, la vicinanza alle comunità locali con il sostegno economico mediante operazioni di finanziamento».

La banca ha 20 filiali in tre province e conta 5.194 soci in crescita di 184 unità. In aumento anche il numero dei clienti con circa 2mila nuovi rapporti. Tra i dati più significativi il direttore Di Giampaolo ha evidenziato il Texas Ratio, che è migliorato dell’11%. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: