cronaca

Bandiere Blu, D’Amario: confermato l’alto valore naturalistico della nostra costa

bandiere-blu,-d’amario:-confermato-l’alto-valore-naturalistico-della-nostra-costa

TERAMO – Cresce la sostenibilità ambientale delle coste abruzzesi. La Fee (Fondazione per l’educazione ambientale), organizzazione internazionale non governativa e no-profit, ha assegnato a 14 località abruzzesi la Bandiera Blu 2022. Rispetto al 2021 le spiagge sostenibili abruzzesi salgono da 13 a 14, con la nuova entrata rappresentata da Alba Adriatica e la conferma di quelle già insignite nel 2021. L’incremento da minimo diventa rilevante se si pensa che solo due anni fa le spiagge sostenibili riconosciute dalla Fee erano 10. “In due anni – sottolinea l’assessore al Turismo Daniele D’Amario – l’aumento di quattro spiagge contrassegnate da Bandiera Blu testimonia il lavoro silenzioso ma efficace che sta facendo la Regione in tema di salvaguardia del territorio e crescita sostenibile, elementi che rappresentano il marchio turistico dell’Abruzzo. Ancora una volta – aggiunge D’Amario – si conferma la sostenibilità della costa adriatica con punte di alto valore naturalistico e perfettamente preservate. Proprio questo riconoscimento legato all’aumento delle Bandiere Blu è il miglior viatico per una stagione turistica nella quale il prodotto mare è destinato a recitare un ruolo di primo piano. Ora si apre la sfida di mantenere questo livello alto di sostenibilità“.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: