cronaca

Ubriachi alla guida: 4 denunce c’è anche una ragazza di 20 anni 

ubriachi-alla-guida:-4-denunce c’e-anche-una-ragazza-di-20-anni 

Patenti ritirate, sessanta punti decurtati e due auto sequestrate perché senza l’assicurazione Nuovo servizio antidroga nella piazzetta del Sole con due giovani segnalati per hascisc

TERAMO. In quattro alla guida delle proprie auto con un tasso alcolico molto al di sopra di quello previsto dalla norma: i carabinieri della compagnia di Teramo li hanno intercettati nel corso dei controlli del fine settimana, di quelli che ormai da tempo interessano la circolazione stradale per prevenire le stragi del sabato sera.

Si tratta di un 71enne di Torricella, di tre uomini di 22 e 38 anni e di una ragazza di 20 anni. I quattro, che sono stati fermati proprio nell’ambito dei controlli stradali, sono stati trovati alla guida dei loro mezzi con un tasso alcolico superiore ai limiti di legge. Sono stati denunciati e per tutti è scattato il ritiro della patente.

Inoltre due dei mezzi guidati sono stati sequestrati perché circolavano nonostante fossero sprovvisti di assicurazione. Complessivamente sono stati decurtati sessanta punti dalle patenti dei quattro.

Ma i controlli del fine settimana hanno riguardato anche l’attività di vigilanza contro il fenomeno dello spaccio. In quest’ambito i carabinieri hanno sorpreso un uomo di 43 anni, che avrebbe dovuto essere agli arresti domiciliari, a cedere dosi di cocaina. Inoltre nell’ambito di alcuni controlli svolti nella piazzetta del Sole, sempre a Teramo, due giovani di cui uno minorenne sono stati sorpresi in possesso di quantitativi di hascisc per uso personale. Per la persona che ha ceduto la droga è scattata la denuncia, mentre per il consumatore la segnalazione alla prefettura. La sostanza stupefacente è stata sequestrata.

I carabinieri della compagnia di Teramo agli ordini del tenente colonnello Luigi Vaglio, sempre nell’ambito dei controlli del fine settimana, hanno identificato 132 persone e controllato 77 mezzi, ritirato 6 documenti di circolazione (tra cui quattro patenti e due carte di circolazione), controllati 13 esercizi commerciali. A Montorio, inoltre, un uomo di 50 anni già conosciuto alle forze dell’ordine è stato denunciato perchè, sebbene sottoposto al divieto di ritorno nel territorio comunale di Teramo emesso dal questore, è stato sorpreso aggirarsi nel centro storico del capoluogo.(d.p.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: