cronaca

Pisa, auto avvolta dalle fiamme, un giovane tira fuori la conducente ma per lei non c’è nulla da fare

pisa,-auto-avvolta-dalle-fiamme,-un-giovane-tira-fuori-la-conducente-ma-per-lei-non-c’e-nulla-da-fare

È morta dopo che la sua auto è andata a fuoco, nonostante il tentativo di un ragazzo di salvarla. Drammatico incidente questa mattina 11 maggio sulle strade di Lajatico, paesino di poco più di mille abitanti in provincia di Pisa dove abita Andrea Bocelli.

Una donna di 57 anni ha perso la vita dopo aver sbandato con la sua auto, che in pochi minuti è stata avvolta dalle fiamme. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno su una strada di campagna, per motivi ancora da chiarire. Quel che pare accertato è che nel sinistro non sono rimasti coinvolti altri mezzi. La donna avrebbe perso il controllo della macchina e sarebbe finita fuori strada da sola, forse a causa di un malore.

La vettura in pochi attimi ha preso fuoco. Un ragazzo che percorreva la stessa strada ha visto l’auto in fiamme e ha cercato di salvare la donna, tirandola fuori dal veicolo prima che il rogo lo avvolgesse completamente. Ma la cinquantasettenne aveva già perso conoscenza. Inutile anche l’intervento del 118: il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso. Al momento non è esclusa neanche la possibilità che la donna abbia dovuto sterzare per un ostacolo improvviso, come un animale comparso sulla strada.

Proprio questo il motivo che martedì sera ha causato un altro incidente in Toscana, in questo caso meno grave. Un motociclista è rimasto ferito dopo essersi scontrato con un daino, lungo la strada provinciale 73 bis in provincia di Siena. L’uomo, 50 anni, è finito in pronto soccorso di Siena in codice 2.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: