cronaca

FOTO | Teramo, vandalismo alla Casa dello Sport. Verzilli: “la Regione garantisca sicurezza e argini il degrado”

foto-|-teramo,-vandalismo-alla-casa-dello-sport.-verzilli:-“la-regione-garantisca-sicurezza-e-argini-il-degrado”

TERAMO – “Corre l’obbligo di segnalare come alla Casa dello Sport, ubicata in Via Taraschi a Teramo, siano in corso da settimane (o forse da mesi) ripetuti atti di vandalismo, con effrazioni e ingressi nell’edificio da almeno tre diverse finestre”. La denuncia è del Consigliere comunale di ‘Cittadini in Comune’ Ivan Verzilli che aggiunge: “L’edificio, costruito negli anni ’30 del secolo scorso con i dettami dell’architettura razionalista, è un patrimonio cittadino sia sotto il profilo storico che sotto il profilo culturale e sportivo, essendovi cresciute generazioni di teramani”.

“È noto che lo scorso anno la Regione Abruzzo, proprietaria dell’immobile, ha annunciato ingenti finanziamenti per il recupero e la riqualificazione dell’area, ma nelle more delle opere da mettere in atto occorre arginare il degrado e garantire la sicurezza dell’edificio, divenuto vero e proprio centro di occupazione abusiva, nonché teatro di qualsivoglia attività illecita. In particolare, il cancello di ingresso risulta aperto e quindi facilmente accessibile da malintenzionati e vandali che hanno infranto vetri, divelto grate in ferro, forzato le protezioni per accedere a tutti i piani e a tutti i locali, arrecando certamente consistenti danni al patrimonio pubblico, come è dato constatare da un sommario sopralluogo. Invito pertanto la Regione Abruzzo ad adottare con ogni sollecitudine tutti i provvedimenti più opportuni per mettere in sicurezza l’area, serrare cancelli, sigillare aperture, riparare finestre e quant’altro ritenuto utile per salvaguardare un monumento che ha un valore storico quanto affettivo per la città di Teramo”, conclude Verzilli.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: