pescara

Province, riforma più vicina Caruso incontra Lamorgese

L’AQUILA. Migliorare la gestione e l’organizzazione dei servizi pubblici provinciali, promuovere lo sviluppo economico e sociale, pianificare interventi di valorizzazione (per scuole e strade). Ma…

L’AQUILA. Migliorare la gestione e l’organizzazione dei servizi pubblici provinciali, promuovere lo sviluppo economico e sociale, pianificare interventi di valorizzazione (per scuole e strade). Ma soprattutto semplificare il lavoro delle Province. È quanto prevede la bozza di riforma del Testo unico, che interviene a risolvere alcune delle criticità pià gravi aperte dalla Legge 56/14. La ministra Luciana Lamorgese (Interni) ne ha parlato ieri nel corso dell’assemblea con i rappresentanti delle Province italiane. Per l’Abruzzo era presente Angelo Caruso, presidente della Provincia dell’Aquila e presidente di Unione province italiane Abruzzo. Lamorgese ha riferito che il testo è stato trasmesso al Consiglio dei ministri dove sarà presto discusso per essere approvato e iniziare successivamente l’iter parlamentare. «L’obiettivo della riforma è di ampliare le funzioni fondamentali delle Province», sottolinea Caruso, «perché serve una Provincia che semplifica l’amministrazione sul territorio e promuove lo sviluppo locale».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: