cronaca

Atri, decisa l’adesione a “Borghi della lettura”

ATRI. La città di Atri ha aderito all’iniziativa nazionale “Borghi della Lettura”. Il progetto è stato illustrato ieri agli studenti del liceo Illuminati alla presenza di editori e scrittori….

ATRI. La città di Atri ha aderito all’iniziativa nazionale “Borghi della Lettura”. Il progetto è stato illustrato ieri agli studenti del liceo Illuminati alla presenza di editori e scrittori. Obiettivo dell’iniziativa è coinvolgere le nuove generazioni alla lettura di libri non solo a casa ma anche in giro per la città. Sono stati individuati diversi siti dedicati: la biblioteca comunale, il teatro e anche la villa comunale, dove verranno sistemate delle apposite panchine tematiche e dei punti di distribuzione dei testi.

Nell’aula magna del plesso scolastico è stato presentato il libro “Cartoline dai borghi della lettura” di Roberto Colella. Hanno presenziato la dirigente scolastica Daniela Magno, i docenti Derna Gramenzi e Gerardo Carulli e l’attore Marcello Sacerdote che ha declamato davanti agli studenti un racconto. L’assessore alla cultura Mimma Centorame ha detto: «È sicuramente un’idea per vivacizzare i borghi. Le panchine letterarie e le terrazze serviranno per declamare poesie o leggere libri. Il tutto serve a promuovere anche il turismo». ( d.f.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: