cronaca

Assemblea Gran Sasso Teramano: i F.lli Persia confermano l’acquisto. Entro il 26 maggio la firma del notaio

assemblea-gran-sasso-teramano:-i-flli-persia-confermano-l’acquisto.-entro-il-26-maggio-la-firma-del-notaio

TERAMO –  L’Assemblea dei soci della Gst, riunitasi questa mattina nella sala consiliare della Provincia, ha deliberato, sulla base della conferma ufficiale inviata dalla Ditta f.lli Persia Costruzioni corredata da assegno circolare di 100 mila euro a titolo di deposito cauzionale, di fissare entro e non oltre il 26 maggio la data per la firma dal notaio della vendita della società Gran Sasso Teramano.


La ditta Persia, previa disamina dello schema d’atto, si è impegnata a presentare apposita garanzia fideiussoria il 23 maggio.


La ditta Marco Finori, custode e gestore temporaneo, ha tempo 30 giorni dal perfezionamento dell’acquisto da parte dei F.lli Persia per la riconsegna dei beni.


All’assemblea hanno partecipato i Comuni di Fano Adriano (il sindaco Luigi Servi) e Pietracamela (il vicesindaco Salvatore Florimbi) gli Asbuc di Pietracamela (Paride Tudisco) e Intermesoli (Corrado Belisario), la Provincia con il consigliere delegato Enio Pavone, oltre al liquidatore della GST Gabriele Di Natale, e Mauro Sacco incaricato dei rapporti istituzionali e i revisori dei Conti. In aula consiliare anche l’assessore regionale Pietro Quaresimale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: