cronaca

Basket B play-off, inizia la rincorsa della Liofilchem che riceve Torrenova in gara 1

basket-b-play-off,-inizia-la-rincorsa-della-liofilchem-che-riceve-torrenova-in-gara-1

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Iniziano finalmente i playoffs per la Liofilchem Roseto: domenica 15 Maggio (PalaMaggetti) alle ore 18:00 palla a due per Gara 1 del primo turno contro la Fidelia Torrenova, formazione sicula che ha acciuffato all’ultima giornata il treno per la post-season.

Biancazzurri reduci da 4 vittorie consecutive, dal primo posto alla fine della regular season con 48 punti ma soprattutto da una ritrovata condizione fisica: recuperato oramai capitan Ruggiero, lo stesso si può dire di Aleksa Nikolic, lasciato a riposo nell’ultimo turno. Resta in forte dubbio Alfonso Zampogna, out contro Montegranaro a causa di un problema ad un piede. A fine regular season numeri da capogiro per Pastore e compagni: 80,2 i punti segnati di media ad incontro (prima in tutta la Serie B), 54% da due, 36% da tre, il 75 ai liberi, quasi 18 assist e addirittura il 92,6 di valutazione media.

Torrenova (comune di quasi 5000 abitanti in provincia di Messina), qualificatasi ottava nel girone D e alla sua prima partecipazione ad una serie playoff, si presenta al match nel miglior modo possibile, con la vittoria decisiva all’ultima giornata contro Sant’Antimo, che di fatto ha estromesso i campani: numeri alla mano la compagine siciliana segna in media 72,9 punti a gara (subendone 71,3 ), con il 50% da due, il 31 da tre e il 66% ai liberi, arpionando 37,5 rimbalzi a gara e dando via 12 assist  a incontro.

Lo starting five di coach Maurizio Bartocci dovrebbe prevedere in cabina di regia l’ex Bisceglie e Cento Donato Vitale, play molto fisico che viaggia ad oltre 14 punti e 3 assist, nello spot di 2 Sebastiano Perin, atleta pericoloso in campo aperto con oltre 10 punti di media e Thomas Tinsley, atleta con un passato a Piadena e Lugo. Sotto le plance la coppia versatile formata da capitan Luca Bolletta (ex Chieti e Campli), oltre 8 punti e 6 rimbalzi e da Dario Zucca, il vero faro nel gioco e miglior realizzatore di squadra con oltre 16 punti e 8 rimbalzi a incontro. Dalla panchina occhio alle folate offensive di Matteo Zanetti: Bianco è il jolly mentre Farina dà respiro ai lunghi titolari.

Arbitri dell’incontro saranno Alessio Chiarugi di Pontedera e Marco Ragionieri di Bologna.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: